iPost Too!

Home About Contatti

Qualcosa da dire, qualcuno da dire

Ci sono periodi in cui non si ha niente da dire, o semplicemente in cui si accumula, si raccoglie, si riflette per poter essere pronti a dire ciò che va detto.

Ci sono momenti in cui ci si aspetta che tu dica qualcosa. Ci sono occasioni, e sono rare, in cui ti viene concesso uno spazio per dire qualcosa.

Capita, più spesso, che non ti venga chiesto di dire nulla, ma eventualmente di fare qualcosa, di essere presente a qualcosa, di partecipare, di far numero, di collaborare a qualche progetto le cui finalità, i cui obbiettivi non sono così chiari, né tanto meno limpidi, la cui veracità è dubbia.

Ci sono momenti in cui si è chiamati a parlare e momenti in cui si deve parlare anche quando nessuno vuol ascoltare. Ogni cosa ha il suo tempo, ma ogni tempo è buono, anzi unico, per vivere come ciò che si dice. Sì, io credo che la parola è la nostra prima creatura che prende forma di fronte a noi e di fronte agli altri e sulla base della quale ci formiamo, costruiamo noi stessi.

Se nelle nostre parole c’è menzogna, noi diventeremo pian piano menzogna. Se nelle nostre parole c’è verità, noi diventeremo giorno dopo giorno quella verità che proclamiamo.

Basta anche un niente per esser felici, basta vivere come le cose che dici. (R. Vecchioni)

Compito di ognuno è imparare a dire sé stessi nella verità, che significa imparare giorno dopo giorno a dire sé stessi in Cristo che è via, verità e vita.

La vocazione di ognuno di noi è dire sé stessi come risposta alla chiamata di Dio, una chiamata che non solo ci interpella, ma che ci fa innanzitutto esistere: se esistiamo, se viviamo, se respiriamo, se amiamo, se lavoriamo, se studiamo, se siamo qui ed ora è perché Dio sta parlando a noi qui ed ora. Non cerchiamo parole da dire, ma cerchiamo di dire quel chi, quel qualcuno che siamo.

 

2 Commenti

  • daniela ha detto:

    Anche se ho aspettato a lungo, alla fine ne è valsa la pena…Ciò che dici, per quanto mi riguarda, non è semplicemente condivisibile ma, in questo periodo, è oggetto della mia riflessione…
    non vorrei lusingarti, ma quest’articolo è fantastico e di una profondità sconvolgente!Bravo!

  • Vincenzo ha detto:

    complimenti, hai dato forma e parola a ciò che in questo periodo mi tiene lunghi ed interminabili minuti a riflettere…

Lascia un commento

Iscriviti

Segui «iPost Too!»

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti ad iPostToo e non perdere neanche un post!

Unisciti a 445 altri iscritti